In fermento i preparativi per il X “Trofeo Natale Nappi”

0
391
scuderia-vesuvio
Si correrà presso il Circuito del Sele

Come ogni anno la Scuderia Vesuvio è in pieno fermento nell’organizzazione del suo usuale weekend di festa in circuito.

Il team, fresco vincitore di vari titoli italiani nelle specialità pista e velocità in montagna con i suoi piloti, ha deciso quest’anno di far coincidere la festa di fine stagione con il ritorno nel calendario del “Trofeo Natale Nappi”.

Il “Trofeo Nappi” ritorna ad essere protagonista nel mondo automobilistico dopo oltre 30 anni e giunge quest’anno alla decima edizione.

Ad organizzare l’evento saranno insieme Scuderia Vesuvio ASD e Circuito del Sele srl, con il patrocinio morale dell’Automobile Club Napoli, dell’Automobile Club Salerno e del CONI Comitato Regionale Campania.

Il palcoscenico del weekend di gara saranno i 1600 metri del Circuito del Sele di Battipaglia (SA) dove tra sabato e domenica si sfideranno decine di piloti.

Sono infatti già numerosi i concorrenti che hanno inviato la loro adesione pronti a darsi battaglia a suon di giri veloci. La kermesse si svolgerà in modalità velocità sperimentale con una sessione di prove cronometrate al sabato e due gare cronometrate da sei giri la domenica.

La macchina organizzativa corre spedita verso il weekend, dove tra l’altro saranno presenti anche le telecamere di TV locali e nazionali, impegnandosi a divulgare l’evento al meglio anche sui canali web e attraverso la carta stampata.

Grazie al grande impegno degli sponsor ai concorrenti verrà consegnato un piccolo regalo al momento dell’iscrizione.

La Scuderia Vesuvio sta lavorando affinché all’evento possano dare conferma di partecipazione piloti dal notevole palmares, ma al momento ancora nulla trapela dallo staff, che ha intenzione di comunicare solo prossimamente la sorpresa.

Il presidente della Scuderia Vesuvio Valentino Acampora ha rilasciato le seguenti dichiarazioni: “Stiamo lavorando alacremente affinché ogni dettaglio della manifestazione sia curato al meglio. Devo ringraziare la famiglia Nappi – prosegue Acampora – sia Piero sia Ciro hanno subito mostrato grande entusiasmo quando abbiamo iniziato a pianificare l’organizzazione della decimo Trofeo Nappi, una gara che a cavallo degli anni ’70/’80 era un appuntamento fisso per le finali dei campionati.”

Acampora continua con un pensiero a chi ha reso possibile l’evento: “Colgo l’occasione per ringraziare sia la famiglia Rinaldi, proprietaria dell’impianto salernitano, sia i nostri partner per la fattiva collaborazione e per la fiducia che ripongono in noi, perché altrimenti tutto ciò non sarebbe possibile.”

Il team principal della Vesuvio ammette che grandi nomi del panorama nazionale sono stati contattati, ma non vuole sbottonarsi sino in fondo: “Giusto per citarne qualcuno, saranno con noi i neo campioni italiani Lucio Peruggini, Manuel Dondi, Teobaldo Furleo e Onofrio Criscuolo, ma – conclude Acampora – altri conosciutissimi piloti delle specialità pista, salita e slalom devono solo darmi la conferma definitiva della loro partecipazione, pertanto non voglio ancora anticipare nulla”.