Zecchino d’oro, quest’anno in gara anche una canzone scritta dallo stabiese Carmine Spera

282

zecchino-doroCon un’orecchiabilissima e simpatica canzone dal titolo “Per un però” lo stabiese Carmine Spera parteciperà in qualità di autore al 59 ° Zecchino d’oro che prenderà il via sabato 19 Novembre e che sarà trasmesso su Rai 1 in mondovisione per quattro sabati consecutivi.

Il brano, che ha per ritornello una divertentissima filastrocca racconta di come tante volte sia grandi che piccini trovano più semplice fare ciò che piace anziché ciò che si deve più “giustamente” fare.

“Mi divertiva l’idea di scrivere una canzone che facesse riflettere su quante volte usiamo “Però”, che effettivamente spesso viene utilizzata come parola magica per poter non rispettare una propria promessa” ci dice Spera emozionato come la prima volta nonostante questa sia la sua quinta canzone ad essere interpretata sul palco di quella che è considerato senza dubbio la manifestazione più importante dedicata alle canzoni per bambini.

Era il 2010 quando Carmine Spera esordì con la bellissima Sette che fu seguito poi da “La Banda Sbanda”, “Lupo Teodoro” e “il contrabbasso”. La musica di “Per un però” è stata composta dal maestro Giuseppe De Rosa, gragnanese doc, anche egli esperto di canzoni per bambini, avendo musicato numerose canzoni arrivate allo Zecchino d’oro.

“Giuseppe De Rosa è un musicista vero, riesce a trasmettere sempre l’emozione giusta che il testo richiede” ci racconta il paroliere di Castellammare “e non è un caso che tra i 12 brani in gara addirittura tre portino la sua firma come compositore”.

Il duo Spera – De Rosa ha già composto insieme altri successi dello Zecchino d’oro come “La banda sbanda” nel 2012 e “Il contrabbasso” nel 2015. Quest’ultima composta insieme anche al cantautore Gerardo Attanasio. “Per un però” sarà interpretata da Anna Vicciantuoni una dolcissima bambina di 9 anni che arriva dalla provincia di Foggia.