Verso il mercato di gennaio del Napoli

294
pavoletti-genoa
Leonardo Pavoletti, attuale attaccante al Genoa

Sono molti i movimenti di mercato che orbitano attorno al Napoli sia in entrata che in uscita.

E’ chiaro a tutti che il primo obiettivo di mercato per i partenopei è una prima punta che possa sostituire al meglio l’infortunato Milik. Al primo posto tra i papabili nomi c’è Pavoletti per il quale il Napoli avrebbe già offerto al Genoa 20 milioni di euro, inoltre la società partenopea sarebbe disposta ad aggiungerci anche il prestito di uno tra Giaccherini e Rog. Il Genoa accetterà l’offerta degli azzurri ma resta da convincere il giocatore, restio a trasferirsi al Sud Italia.

In uscita, occhio ad Insigne e Gabbiadini che potrebbero trasferirsi entrambi in Premier League e per questa ragione il Napoli sta tenendo d’occhio molti esterni d’attacco come Depay del Manchester United che ha una valutazione molto alta, circa 30 milioni di euro, poi ci sono Isak e Baiely, due giovani talenti, fra i maggiori prospetti a livello mondiale; dietro a questi due nomi, ci sono i maggiori top clubs europei ma anche in questo caso, si tratta di giovani da far crescere, bisognerebbe aspettarli, non essendo pronti all’uso e per questo motivo sembra più concreta la pista che porta a Keita Balde, giovane, giovanissimo ma già con quattro campionati con la maglia della Lazio con la quale ha già collezionato oltre 100 partite. Non si esclude l’acquisto dell’esterno laziale già a gennaio specialmente se Insigne dovesse realmente trasferirsi alla corte di Klopp al Liverpool, in caso contrario si farà il tentativo per Keita in estate.

Molte sirene di mercato provenienti dalla Premier League, segnalano il forte interessamento del Manchester United per Hysaj e del Totthenam per Diawara; i reds sarebbero disposti ad arrivare a spendere circa 30 milioni pur di accaparrarsi le prestazioni del terzino destro albanese, mentre il Totthenam per Diawara si spingerebbe anche oltre i 40 milioni di euro garantendo ricche plusvalenze a De Laurentiis; improbabile che queste operazioni vengano realizzate a gennaio ma nel mercato estivo se le cifre dovessero essere quelle che circolano adesso, allora si correrebbe il rischio concreto di perdere questi due calciatori.

Il Napoli prosegue la sua ricerca per l’acquisto di un terzino destro già a gennaio; da pochi giorni ritorna in auge il nome di Vrsaljko per il quale il Napoli avrebbe già chiesto il prestito con diritto di riscatto ma l’Atletico Madrid ha risposto picche; il calciatore croato è stato impiegato solo una volta in campionato e potrebbe pensare di cambiare aria nonostante la sua voglia di affermarsi in un club così importante come quello dell’ Atletico Madrid.

Sempre per la corsia destra di difesa, sembrano inverosimili le piste che conducono ad Alex Vidal del Barcellona e ad Aurier del PSG.

Possibili operazioni in entrata e in uscita anche in porta dove Sepe non convince visto che nonostante i molti errori di Reina in questo inizio di stagione, non ha ancora collezionato alcuna presenza; il Napoli proverà ad acquistare un portiere che faccia da secondo a Reina fino a fine stagione per poi fargli il titolare nella stagione successiva; il nome in pole position è quello di Sportiello che è ai ferri corti con l’Atalanta e che può essere acquistato a condizioni migliori rispetto a quelle prospettate in estate e se dovesse concretizzarsi questa operazione, Sepe sarà girato in un’altra squadra.

Alessandro Di Napoli

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano