Occupazione Asl Na3 Sud: il Direttore Generale Costantini convoca la Cisl

398

cisl-occupazione-asl-na3-sud-2“Come atto di disponibilità nei confronti delle forze dell’ordine, le quali hanno lungamente e pazientemente cercato una mediazione tra le parti in causa, abbiamo deciso di rimuovere l’occupazione della Direzione Generale della Asl Na 3 Sud, ovviamente dopo aver ricevuto la convocazione ufficiale della Direttrice Costantini per le 9,30 di domani mattina”, così dichiarano Salvatore Altieri e Nino Di Maio, rispettivamente della Cisl fp e della Cisl Confederale.

“Non intendiamo usare toni enfatici” proseguono i due responsabili della Cisl, “perché comunque vogliamo valutare a fondo la reale possibilità di avviare un discorso serio e concreto con l’Amministrazione dell’azienda”.

“In ogni caso, la base di partenza di qualsiasi confronto non potrà che essere quella dei temi e le posizioni di merito del “Manifesto della trasparenza”, elaborato insieme a decine e decine di Lavoratori che hanno contribuito a rendere questi cinque giorni una esperienza unica”

“Comunque vada domani”, proseguono Altieri e Di Maio, “avvieremo un lungo confronto con i Lavoratori della Asl Na 3 sud, con i colleghi che aspirano a rientrare nella loro terra con le procedure di mobilità e con coloro che sono alla ricerca di uno sbocco occupazionale”
“Subito dopo l’incontro”, concludono i due sindacalisti Cisl, “sarà diffuso un comunicato sull’esito dell’incontro ed un primo programma di confronto sui singoli temi di merito.

Leggi anche: Continua l’occupazione dell’Asl Na3 Sud: è scontro aperto tra Cisl e Azienda