“Filo di banca” in provincia di Napoli: incastrato 32enne

489

carabinieri-volanteI carabinieri delle stazioni di Palma Campania e Saviano hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Nola, concorde con i risultati delle indagini dei militari, per il reato di rapina a carico di Francesco De Rosa, 32enne, di Afragola, già noto alle forze dell’ordine.

Esaminando numerosi filmati estratti da impianti di videosorveglianza pubblici, gli investigatori hanno ricostruito due rapine commesse mediante la tecnica del “filo di banca” dall’arrestato e da un altro complice in via di identificazione. Il 1 ottobre, un 61enne di Saviano, dopo aver prelevato presso il locale ufficio postale 2.100 euro in contante, è stato rapinato in strada; il 5 ottobre, invece, è stata la volta di una 68enne di Palma Campania, rapinata con le stesse modalità di 1.520 euro.

Durante la perquisizione a casa del 32enne, svolta contestualmente all’esecuzione dell’ordinanza, inoltre, i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato una patente di guida e due carte di identità contraffatte, aventi la foto di De Rosa ma i dati anagrafici di un altro soggetto. Dopo le formalità l’arrestato è stato tradotto a Napoli Poggioreale.