Importante vittoria per le ragazze del Sant’Egidio Monte Albino

533
La foto di gruppo delle ragazze del Sant'Egidio
La foto di gruppo delle ragazze del Sant’Egidio

Davanti ad un pubblico sempre più numeroso, mister De Risi è costretta a rinunciare all’ultimo secondo a Sicignano e Pascale ma, nonostante ciò, le gialloblu partono alla grande e dopo 1′ sono già in vantaggio grazie al gol di Somma Federica che sfrutta una corta ribatutta del portiere e la supera con un preciso pallonetto da fuori area. Il Prater accusa il colpo e rischia di capitolare ma Murat riesce ad anticipare su Somma Concetta, la ribattuta viene raccolta da Olivieri che non riesce, da posizione angolata, ad inquadrare la porta. Le napoletane, non ci stanno e alla prima occasione pareggiano i conti con Criscuolo che si libera in area trovando un pregevole gol su cui nulla può Scalogna. Il Sant’Egidio prova a riportarsi in vantaggio ma i tiri di Somma e Olivieri non impensieriscono Murat. Occasionissima per Sabatino che su una corta respinta di Murat non riesce a superarla colpendola in piena viso. Il Sant’Egidio sembra più pericoloso, ma il Prater, con grande grinta e carattere, riparte sfruttando la fisicità e le qualità di Criscuolo brava a creare sempre ansia alla difesa avversaria.

Al 44′ è Di Giovanni a far partire un bel tiro dalla distanza che Scalogna riesce, con un grande intervento, a deviare sul palo.
Si va negli spogliatoio sul risultato di 1 a 1 dopo un primo tempo combattutissimo.
Nella ripresa è ancora il Sant’Egidio a passare: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Olivieri dal lato destro lascia partire un tiro, non irresistibile, che sorprende Murat. 
Al 18° l’arbitro vede un fallo di Paolillo e l’ammonisce. La conseguente punizione di Avvisato, anche in questo caso non troppo pericolosa, non viene bloccata da Scalogna e il Prater pareggia di nuovo i conti. Le padroni di casa spingono ancora alla ricerca del gol ma Olivieri a tu per tu con Murat non riesce a realizzare. Al 28° altra tegola per le santegidiane che restano in 10 per l’espulsione di Paolillo per doppio giallo. Il Prater prova ad approfittarne, ma 32′ le gialloblu con una bella ripartenza, riescono a trovare il gol del 3 a 2 con Sabatino che insacca alla destra del  portiere con un preciso diagonale.
Negli ultimi minuti il Prater Club si riversa in attacco alla ricerca del pareggio ma il Sant’Egidio difende con le unghie e con i denti questa importantissima vittoria.
Così mister De Risi – Oggi è stata davvero una prova di grande carattere. Una vittoria inaspettata contro una grandissima squadra messa ottimamente in campo dell’amico Caliulo. Sono soddisfatta non tanto del gioco espresso ma dalla personalità delle mie ragazze che, nonostante siano solo al secondo anno in serie C, hanno giocato a viso aperto contro una squadra di grande esperienza e con importanti individualità.”
Share