Casale 1964: dopo la sosta, due partite in pochi giorni

532

casale-1964-squadraLa sosta in campionato ha permesso al Casale 1964 di ricaricare le batterie per prepararsi al doppio appuntamento ufficiale di questa settimana. Domani si giocherà a Casal di Principe contro lo Sparta San Tammaro la gara di ritorno del secondo turno di Coppa Campania mentre nel weekend ci sarà il confronto in trasferta contro il Real Virtus Baia 1947. Due partite che potranno dire già tantissimo sulla stagione che vuole affrontare la formazione guidata dal presidente-allenatore Enricomaria Natale.

Domani si partirà dall’1-0 a favore dei casalesi ma è chiaro che non bisogna abbassare la guardia e pensare solamente alla vittoria, così come sottolinea il socio onorario del club Vitantonio Cantelli: “Non cadiamo in errore sottovalutando l’avversario oppure pensando di avere quel piccolo vantaggio conquistato all’andata perché sappiamo benissimo che solamente giocando al 100% si riescono a portare a casa risultati positivi. La Coppa Campania è un nostro obiettivo e vogliamo provare a conquistarla lottando gara dopo gara”.

Il socio del Casale 1964 sottolinea poi l’importanza della prossima sfida in trasferta di campionato: “Dopo la battuta di arresto serve una reazione di orgoglio. Di quelle importanti. Se vogliamo continuare a sognare la promozione in Prima categoria non possiamo fallire l’approccio alla gara contro il Real Virtus Baia 1947. I nostri avversari ci precedono in classifica e hanno qualità importanti ma noi non siamo da meno. Non c’è altro risultato che conti: serve la vittoria. E conquistiamola con forza”.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteLa Givova Ladies non sbaglia al PalAnardi: +15 contro Cercola
SuccessivoLe ragazze del Sant’Egidio vincono ma il loro non è un bel gioco
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio. Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità. Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.