Torre del Greco, Guardia Costiera e Polizia Locale sequestrano attività commerciale

347

VIGILI TORRE DEL GRECOIeri mattina, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Torre del Greco, con i militari della Guardia Costiera e gli agenti della Polizia Locale, hanno effettuato un controllo mirato presso un esercizio commerciale di rimessaggio barche con annessa attività di tappezzeria in Via Traversa Campania, nelle vicinanze del centro cittadino.

Nel corso del controllo è stato accertato che il titolare, un 51enne del posto, esercitava l’attività in assenza di qualsiasi autorizzazione amministrativa e fiscale, all’interno di un edificio costruito abusivamente e per il quale era stata emessa un’Ordinanza di ripristino dello stato dei luoghi da parte del Comune di Torre del Greco. Nel corso del controllo è altresì emerso che nel periodo successivo all’emanazione dell’Ordinanza erano stati realizzati ulteriori abusi edilizi.

L’intero edificio, circa 1200 mq, è stato pertanto sottoposto a sequestro penale per violazione delle norme ambientali e di pubblica sicurezza. All’interno, oltre a 15 imbarcazioni ed alla attrezzature da lavoro, grazie all’Ausilio dei tecnici dell’Arpac, è stata scoperta una irregolare gestione dei rifiuti quali plastica, ferro, acciaio, bombole di gas, copertoni ecc..

Il tutto è stato quindi affidato in custodia giudiziale allo stesso trasgressore in attesa delle determinazioni dell’Autorità Giudiziaria.

Share