Juve Stabia stanca ma non abbastanza: ancora una vittoria per le Vespe

287

juve-stabia-akragasOttavo successo casalingo della Juve Stabia che batte l’Akragas per 1 a 0 con Kanoute match winner.

Importante vittoria delle Vespe apparse un po’ stanche nella ripresa. Akragas sulle sue nel primo tempo ma nella ripresa i siciliani cercano di rispondere al vantaggio locale ma senza grande costrutto. Turn over nella Juve Stabia, considerando che gli stabiesi saranno di nuovo in campo a Matera per il recupero del match sospeso per nebbia due settimane fa partendo dallo 1 a 1, con 52 minuti da giocare iniziando dal 38′ del primo tempo. Assente Atanasov nella difesa stabiese per squalifica.

Akragas con il 3-5-2 con gli ex Carillo e Gomez tra gli undici titolari.
Partita a ritmi bassi nei primi dieci minuti, solo un sussulto della Juve Stabia che al 10′ reclama un rigore per un fallo in sandwich su Ripa da parte di due difensori siciliani in chiusura. Al 11′ gran tiro dalla distanza di Izzillo ed il portiere Pane salva. Al 14′ l’Akragas risponde su punizione con l’ex Gomez, palla di poco fuori. Al 19′ ci riprova Izzillo dalla distanza, il suo tiro pericoloso viene deviato in corner da Caze’ Thiago. Al 29′ l’Akragas cerca il contropiede con Sepe che spara alto dalla distanza dopo l’uscita dalla portiere di Russo in chiusura su Gomez. Al 32′ Ripa se ne va in area siciliana, viene ostacolato da Caze’ Thiago ma l’arbitro non ravvede gli estremi del calcio di rigore. Spinge la Juve Stabia: al 37′ cross di Sandomenico da sinistra ma Marotta non è preciso sotto porta. Al 41′ Cancellotti prova da fuori con palla di niente fuori alla sinistra del portiere. Al 45′ grande azione di Marotta con tiro a giro di sinistro con palla di poco fuori alla destra di Pane.

Finisce il primo tempo sullo 0 a 0: Juve Stabia che ha il pallino del gioco in mano ma non riesce a concretizzare. Akragas chiuso nella propria metà campo con qualche sortita in ripartenza. Cambio nella Juve Stabia ad inizio ripresa: fuori Sandomenico dentro Kanoute. Al 5′ passa la Juve Stabia: cross di Cancellotti dalla destra in area per Kanoute che la mette dentro con la difesa siciliana in bambola.
Al 12′ Ripa si divora una grande occasione su cross di Kanoute dalla sinistra, il suo colpo di testa in area è impreciso. Al 29′ Marotta se ne va in dribbling ai limite dell’area siciliana ma il suo tiro è velleitario. Squadre ora stanche nell’ultimo quarto d’ora. Nel finale Kanoute spreca il 2 a 0 con tiro ribattuto in area.
Finale 1 a 0 per la Juve Stabia.

Il tabellino

Juve Stabia (4-3-3): Russo; Cancellotti, Camigliano (21′ st Liotti), Morero, Lisi; Izzillo, Zibert, Esposito (36′ st Mastalli); Marotta, Ripa, Sandomenico (1’st Kanoute). A disposizione: Bacci, Capodaglio, Kanoute, Del Sante, Liotti, Salvi, Petricciuolo, Mastalli, Rosafio, Montalto. All.: Fontana

Akragas (3-5-2): Pane; Caze’ Thiago, Carillo, Russo; Zanini, Pezzella, Palmiero (45′ st Coppola), Salandria, Sepe (23’st Leveque); Gomez, Salvemini. A disposizione: Addario, Cocuzza, Assisi, Riggio, Longo, Coppola, Leveque, Garcia. All.: Di Napoli
Arbitro: Ranaldi di Tivoli
Guardalinee: Vono – Cartaino
Marcatori: 5′ st Kanoute (J)
Ammoniti: Russo (A), Cancellotti (J), Lisi (J), Palmiero (A)
Note: spettatori 1296 (abbonati 772) per un incasso totale di 10.616 euro. Angoli 6-0. Recupero 1’pt – 3’st

Domenico Ferraro

Share