Sigma Aversa, l’avventura in Coppa Italia finisce a Mondovì

0
279
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
OLYMPUS DIGITAL CAMERA
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

L’avventura della Sigma Aversa in Coppa Italia si ferma contro la VBC Mondovì. I normanni del presidente Sergio Di Meo non riescono a superare l’ostacolo piemontese: al palazzetto dello sport ‘Nino Manera’ arriva una sconfitta per 3-1 che comunque rende merito ad un gruppo che è stato costretto a fare i conti con le assenze del palleggiatore Pedro Luiz Putini e dello schiacciatore Enrico Libraro, entrambi tenuti a riposo precauzionale in vista del match di campionato di domenica prossima contro la GoldenPlast Potenza Picena. Coach Pasquale Bosco ha avuto ottime risposte dagli atleti che fino ad oggi avevano trovato meno spazio e la nota positiva della serata è senza dubbio l’opposto Fabio Di Florio, autore di ben 18 punti.

PRIMO SET. Aversa trova subito il break con l’ace di Hister, ma il VBC pareggia i conti a muro con Manassero, poi allunga 5-3 su errore in attacco di Santangelo. Il muro di Picco su Montò costringe Bosco al time out sul 9-6 per Mondovì, che alla ripresa approfitta dell’attacco sull’asticella di Hister per segnare il 10-6. Menardo mette a frutto l’ace del 13-8, poi arriva il muro di Bolla su Montò per il secondo time out normanno. Si riprende e Manassero attacca il diagonale che vale il 17-10. Hister a muro accorcia 18-13, ma il primo tempo di Picco e l’ace di Bolla fissano il punteggio sul 22-14, con coach Bosco che inserisce Valla per Hister. Arriva l’errore di Santangelo per il set ball monregalese che Picco chiude subito sul 25-15.

SECONDO SET. Anche nel secondo set Aversa si porta 0-2 con l’errore di Picco, ma i campani restituiscono il favore ed è subito parità. Equilibrio spezzato dall’ace di Picco che segna il punto del 10-8. Mondovì allunga ancora 18-14, prima con Cortellazzi, poi con l’attacco out di Florio che costringe Bosco al time out. Si riprende e Cortellazzi a muro porta i piemontesi avanti 19-14, poi arriva un delizioso tocco di Manassero sul muro avversario che segna il 21-15, con secondo time out normanno. Dalla linea di fondo Matteo De Rosa trova l’ace del 21-17, ma per Mondovì chiude Menardo a muro (25-19).

TERZO SET. Nel terzo l’allenatore monregalese inserisce subito Perla al centro in diagonale con Picco. Il VBC parte bene: diagonale di Manassero e ace di Cortellazzi e siamo 4-1. L’errore di Di Florio porta Mondovì avanti 6-2, ma Aversa trova due punti importanti che la rilanciano (6-5), poi l’errore di Valla riporta il VBC avanti di 4 punti (9-5). Viene fischiato un fallo di portata a Cortellazzi e i campani guadagnano un break (10-8). Arrivno due muri di Giacobelli su Cattaneo (entrato sul 9-6) e la Sigma pareggia a 14. Giacobelli fa le pentole e i coperchi: muro su Bolla e 14-16 con time out di Barisciani. Nuova parità con l’errore di Giacobelli (16-16), ma la Sigma allunga novamente (19-21) con De Rosas, cui segue l’ace di Razzetto (19-22) per il secondo time out monregalese. L’errore in primo tempo di Bolla regala il set ball ai normanni (20-24) che chiudono con Di Florio.

QUARTO SET. Due aces di Hister lanciano la Sigma 1-3, poi Bolla sbaglia l’attacco dell’1-4. Perla a muro segna il punto del 3-4, ma Bolla sbaglia ancora un attacco, Prandi la successiva ricezione per il 3-7 campano. Nel time out Barisciani urla in faccia ai suoi tutta la rabbia che ha dentro e alla ripresa Bolla segna due punti consecutivi che riducono lo svantaggio monregalese a -1 (7-8). Ancora l’opposto ligure a trovare la parità, poi Picco in primo tempo regala il vantaggio ai biancoblu (11-10). Errore in attacco dei casertani e Mondovì va sul +2 (12-10). Arriva il muro di Manassero per il 14-11, dalla seconda linea Bolla mette a terra il diagonale del 16-12, poi Cortellazzi attacca sottorete il punto del 17-12 con interruzione del gioco da parte di coach Bosco. Va a muro anche Perla (19-13), invasione del muro di Aversa (20-13), infine l’ace di Bolla che porta il VBC sul match ball. Chiude ancora il ligure dalla seconda linea. 

VBC MONDOVI’ – SIGMA AVERSA 3-1 (25-15; 25-19; 21-25; 25-16)

VBC MONDOVI’: Menardo 6; Cattaneo 2; Bolla 20; Parusso 5; Manassero 13; Prandi (L), Turco ne; Cortellazzi 5; Miola ne; Perla 5; Garelli ne (L2). All. Barisciani

SIGMA AVERSA: Di Florio 18; Santangelo 3; Vacchiano (L), Razzetto 5; Hister 8; Robbiati 1; De Rosas 2; Valla 3; Montò 2; Giacobelli 10. All. Pasquale Bosco. Secondo all. Alfonso Bosco

ARBITRI: Sessolo – Giardini