A spasso per Napoli: a piedi tra storia, fascino ed eleganza

476

Visitare il centro storico a piedi, le sue piazze, gli edifici antichi, le leggende e le bellezze della “città delle cinquecento cupole” con l’associazione Antarecs.


Il centro storico di Napoli – con l’effervescente vita nei vicoli decumani, i palazzi d’epoca, le altissime facciate delle chiese, l’arte gotica e barocca e le sue bellissime guglie – è ricco di storia, fascino ed eleganza.

Se siete nella città partenopea per qualche giorno e volete vivere la sua atmosfera e conoscere le più importanti attrazioni godendovi una passeggiata culturale, potrebbe essere interessante farlo con un insolito tour a piedi per la città.

L’associazione Antarecs propone un’intrigante visita guidata nel cuore della città antica, e vi accompagnerà  nei luoghi classici della città  tra passioni e delitti veramente accaduti e avvolti nel mistero.

Simbolismi magici, alchemici, riti esoterici che si perdono nella notte dei tempi riveleranno, in un gioco di intrecci di sacro e profano, il volto segreto della città che ha ospitato, nel corso dei secoli, i più eminenti membri dell’Illuminismo e delle logge massoniche del XVIII secolo, quali Cagliostro, Raimondo Di Sangro, Voltaire e Luigi D’Aquino.

In compagnia di  Luca Caracciolo, la città si svelerà progressivamente  al visitatore  in un labirinto interpretativo che  “rivitalizza” strade, vie, quartieri da sempre conosciuti ma reinterpretati sotto questa luce.

L’ Appuntamento è  domenica 15 gennaio alle ore 11:00 davanti  alla pasticceria Scaturchio in piazza San Domenico Maggiore.

Prenotazioni obbligatorie entro e non oltre il 14/1/2017.

Recapiti

Cellulare 3405365852

Whatsapp 3317100447

In ambedue i casi rilasciare il proprio recapito di cell, nominativo ed il numero di partecipanti.

Durata tour 2 ore

Contributo associativo a persona: soci  € 7; non soci € 9; dai 7 ai 12 anni € 4,00; under 7 anni gratis. La visita guidata si effettuerà con la presenza minima di 10 partecipanti paganti.

Per maggiori info:

https://www.facebook.com/antarecsassociazioneculturale/?fref=ts

http://www.antarecs.org/.

Ornella Scannapieco