La C.M.O. Fiamma Torrese vince il derby contro la Nemesi Stabiae

345
OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Una prova di grande carattere. La partita è stata combattuta, almeno nel 1° e nel 4° set, ma si è sempre avuto l’impressione che fosse la squadra di Adelaide Salerno a “fare e disfare”, imponendo improvvise accelerate all’incontro, seguite da cali di tensioni che davano l’illusione alle padrone di casa di poter rientrare in gara. Anche in questo derby in trasferta la C.M.O. Fiamma Torrese è stata supportata dal suo numero e calorosissimo pubblico.

Il primo set vede le ragazze di D’Auria sugli scudi e decise a vendere cara la pelle. La difesa oplontina non riesce a trovare il tempo su Corallo e Giaquinto; in attacco è la sola Lauro concretizzare ma non basta per conquistare il parziale che va alle padrone di casa.

Nel secondo set le oplontine, strigliate a dovere da coach Salerno, iniziano a sciorinare il gioco che è loro congeniale. A questo punto per la Nemesi Stabiae è notte fonda ed la C.M.O. Fiamma Torrese conquista agevolmente il set, portandosi in parità.

La terza frazione vede ancora le atlete di Adelaide Salerno a comandare il giocoe, solo grazie ad alcuni errori gratuiti, la Nemesi Stabiae riesce a rimanere “attaccata” sino a metà parziale, quando un turno di battuta di Galiero scava un solco incolmabile tra le due formazioni.

Il quarto set  è lo specchio di tutta la gara: improvvise accelerazioni della C.M.O. Fiamma Torrese a cui seguono  cali di tensione che mettono a rischio la conquista del parziale. Alla fine, però, la maggiore qualità della squadra di Torre Annunziata ha avuto la meglio, anche se la tensione del derby si è fatta sentire.

L’allenatrice Adelaide Salerno commenta: ” Bella vittoria su un campo ostico e contro una squadra forte. Abbiamo sofferto, non solo per le qualità delle avversarie ma anche perché, in alcuni frangenti, non siamo riuscite a mettere in pratica quanto provato in settimana. Ora dobbiamo lasciare velocemente da parte questa gara ed iniziare a pensare alla prossima che ci vedrà impegnate in casa sabato prossimo contro LP Pharm Napoli”. Sulla stessa lunghezza d’onda Simona Galiero, forte centrale della C.M.O. Fiamma Torrese:  ” Vittoria importante perché i derby non sono mai semplici e anche il campo non era dei più congeniali per noi. Le avversarie erano decise a vincere e lo si capiva dal loro sguardo ma siamo riuscite a mantenere la calma anche nei momenti difficili. E’ stata soprattutto una vittoria di testa, a dimostrazione che il gruppo è solido. Ringrazio i tanti tifosi che sono venuti da Torre Annunziata, sono stati importantissimi nei momenti difficili. Grazie ancora” .

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano