Denunciato ventenne perché sorpreso a spacciare a Pozzuoli

261

Ieri pomeriggio, gli agenti della Polizia di Stato del Commissariato Pozzuoli, hanno denunciato un 20enne di Giugliano in Campania in quanto sorpreso a spacciare in Via del Mare a Pozzuoli.

Il giovane era stato già segnalato da diversi cittadini della zona.

Alla vista degli agenti ha provato a liberarsi di una borsetta. Il gesto non è sfuggito alla loro vista che l’hanno raccolta e lo hanno bloccato.

All’interno vi erano 12 dosi di cocaina, 8 dosi di marijuana e 22 grammi circa di hashish.

La sostanza stupefacente è stata sequestrata ed il giovane, già noto per i suoi precedenti di polizia è stato deferito all’Autorità Giudiziaria.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano