Castellammare, lite tra baristi: denunciato a piede libero il presunto aggressore

300

Lite tra titolari di bar a Castellammare di Stabia: si è conclusa, per il momento, con una denuncia a piede libero la vicenda che ha portato all’accoltellamento di un uomo giovedì scorso alle ore 13 circa al corso Alcide De Gasperi.

I militari della guardia di finanza della compagnia di Castellammare, che subito dopo la lite hanno bloccato l’aggressore, hanno denunciato quest’ultimo per lesioni gravi. Si tratta di A. D. C., titolare del “Bar Officina”.

Ad avere la peggio al culmine della discussione è stato, invece, P. Z., gestore del “Bar Excelsior”, che ha riportato un taglio alla schiena, nella zona lombare. Per lui, curato presso l’ospedale “San Leonardo” di Castellammare dov’è stato trasportato in ambulanza, quindici giorni di prognosi.

Per forze dell’ordine e Procura della Repubblica di Torre Annunziata, quindi, non si è trattato di tentato omicidio. Le fiamme gialle, intanto, stanno approfondendo i motivi che hanno portato alla furibonda lite tra i due.

Motivi che potrebbero essere riconducibili alla concorrenza tra i due bar che sorgono a pochissima distanza l’uno dall’altro.