Cercavano di disattivare il gps su un furgone appena rubato, arrestati a Casoria

448

I carabinieri di Casavatore hanno sorpreso due pregiudicati mentre all’interno di un parcheggio pubblico stavano smontando alcune componenti interne di un furgone, alla ricerca di eventuali sistemi di localizzazione gps da disattivare.

Il furgone infatti era stato rubato mezz’ora prima nel quartiere Barra mentre il proprietario lo aveva lasciato in sosta davanti la propria abitazione.

I due, un 72enne di Casamicciola e un 55enne del quartiere Stella sono stati bloccati e perquisiti. Sono stati trovati in possesso di una centralina decodificata, due cacciaviti e una chiave esagonale, sequestrati.

Sono stati denunciati per ricettazione in concorso e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli.
Il veicolo è stato restituito al legittimo proprietario.