Castellammare, Ernesto Sica è il primo coordinatore cittadino di Fratelli d’Italia-AN

427

Ernesto Sica giovane avvocato praticante di 26 anni, già dirigente nazionale di Gioventu’ Nazionale, è stato scelto come coordinatore cittadino di FdI-AN a Castellammare di Stabia.

“Dopo una lunghissima militanza di oltre 14 anni nel movimento giovanile, che comunque non abbandono e di cui resto dirigente nazionale, è giunta l’ora di muovere i primi passi importanti all’interno del partito, il quale fino ad oggi in città non ha avuto uno struttura ne una guida, ma è stato solo uno strumento elettorale dal quale noi giovani spesso abbiamo preso le distanza pur collaborando.

Abbiamo costituito con impegno un nuovo gruppo che, in sordina e tagliando ogni legame con il passato del partito in città, sta lavorando da qualche tempo e che ha deciso di darsi ora una struttura, dando a me l’onere e l’onore di guidarlo, nonostante la mia giovane età. Abbiamo una destra ed un centrodestra da ricostruire a Castellammare, soprattutto data l’assenza di partiti e la presenza di soli gruppetti individualistici, e crediamo di avere le carte in regola per diventare un punto di riferimento.

Nonostante solo ora ci siamo strutturati già abbiamo lavorato molto, soprattutto sul fronte dei 180 immigrati che stanno per arrivare in città e sui quali ci batteremo ancora nei prossimi giorni per trovare una soluzione che non leda a Castellammare ed ai suoi cittadini. Ringrazio il presidente provinciale di FdI-AN Arturo Sorrentino, quello regionale Antonio Iannone ed il dirigente regionale Davide Infuso e, soprattutto, tutti i militanti e dirigenti del partito stabiese per la fiducia che hanno riposto in me. Un ringraziamento particolare va al gruppo di Gioventù Nazionale stabiese che e’ l’avanguardia ed il cuore di questo partito”. Cosi il neo coordinatore cittadino di FdI-AN.