Stabiaequa, successi di Echennaoui e Janat, in gara 800 atleti

306

Youssef Echennaoui e Hanane Janat hanno vinto la quinta edizione di Stabiaequa, la gara podistica organizzata dall’associazione Running Club Italia col patrocinio dei comuni di Castellammare di Stabia e Vico Equense e della Uisp, Unione Italiana Sportpertutti. Una bella mattinata di sport e divertimento che ha coinvolto anche i cittadini, impegnati nella stracittadina Stabiae Run di 4 km dalle Terme al lungomare.

Nella gara maschile, il classe 1979 Echennaoui (Associazione podistica Aeneas Run) ha percorso i suggestivi 16 km dalle Terme di Castellammare di Stabia a Vico Equense e ritorno in 54 minuti e 21 secondi, precedendo Hamid Kadiri de Il Laghetto (55’34”) e l’italiano Gianluca Piermatteo (Aeneas Run, in 56’45”).

Tra le donne, bella affermazione della Janat della società Il Laghetto, che bissa così il successo, sulla stessa distanza, della Maremonti Run. La Janat ha chiuso in 1.01’51”, davanti alle italiane Marina Lombardi (Atletica Marano) e Carmela Febbraio (Napoli Nord Marathon), staccate di circa 3 minuti. Tra le società, successo de Il Laghetto davanti a Marathon Club Stabiae e Napoli Nord Marathon.

Alla Stabiaequa hanno partecipato oltre 800 podisti, di cui 130 donne e un centinaio di professionisti, per 84 team rappresentati in totale. Il più anziano in gara era Carlo Febbraio, di 77 anni. “Un grande successo – dice Andrea Fontanella, presidente Running Club Italia -. Siamo contentissimi che tutto sia andato nel verso giusto. Oltre 800 podisti hanno scelto di partecipare e per noi è un grandissimo onore. L’appuntamento è per l’anno prossimo, per la sesta edizione”.

Antonio Mastroianni, presidente Uisp Napoli, ha sottolineato: “Da Castellammare e Vico Equense ripartono i grandi eventi. Bellissima giornata di sport, con grandissima partecipazione. Adesso il nostro obiettivo, insieme ad Andrea Fontanella, è rilanciare la Spaccanapoli, un evento che merita di tornare un appuntamento fisso per tutti i podisti”.

Per Antonio Pannullo e Andrea Buonocore, sindaci di Castellammare e Vico Equense, è stata “una grande festa dello sport, che ha permesso di far conoscere i nostri territori. Bellissimo, poi, poter dare spazio anche alle Antiche Terme, che hanno ospitato partenza, arrivo e premiazione. Con piacere abbiamo appoggiato l’organizzazione”.

La manifestazione è stata sponsorizzata da Diadora, Elite Sport, Navigazione Libera del Golfo, Automercato Stabia, Gyminervit, La Doria, Conserve Italia, Cantine Santarpia, Premiato Pastificio Afeltra Gragnano, Pastificio Antiche Tradizioni di Gragnano, Latte Berna. Le classifiche sono state stilate da Bit e byte.

GUARDA LA GALLERIA FOTOGRAFICA