Deteneva armi e tentò di commettere un omicidio nel 2011, arrestato 25enne di Gragnano

268

Deteneva armi e tentò di commettere un omicidio nel 2011: è questa l’accusa con la quale è stato arrestato un 25enne di Gragnano dopo un’operazione dei carabinieri dell’Aliquota Operativa della di Castellammare di Stabia.

Stiamo parlando di Giacomo Di Somma il quale ha visto notificarsi dai militari locali un ordine di esecuzione emesso dalla Procura Generale di Napoli.

Il 25enne di Gragnano, già noto alle forze dell’ordine, attualmente è sottoposto al divieto di dimora nel Comune di Castellammare e all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria presso la stazione dei carabinieri di Gragnano.

 

Dovrà espiare 6 anni e 3 mesi di reclusione per tentato omicidio e detenzione e porto illegale di armi, reati commessi nel 2011 a Castellammare di Stabia (per questo motivo non poteva risiedere nella città delle acque).

 

Share