I verdi e la lista “noi ora” a caccia di un candidato sindaco

A Somma Vesuviana a breve ci saranno le elezioni amministrative, per la scelta del futuro sindaco della città. A pochi mesi dalla consegna delle lista, i verdi e la lista “noi ora” dopo aver trovato un accordo comune sul programma, sono a caccia di un candidato sindaco forte ed impegnato sul territorio da poter sostenere.

 

I responsabili politici di Noi Ora e dei Verdi, Simona Cerbone e Salvatore Esposito, impegnati in consultazioni con altre forze politiche della città in vista delle prossime elezioni, delineano i tratti del candidato sindaco ideale per Somma:

 

“Il futuro sindaco dovrà essere un uomo o una donna che abbia dimostrato e dimostri con i fatti amore e dedizione per la comunità. Deve aver avuto e avere un confronto costante e proficuo con i cittadini e le forze politiche del territorio interessate a un reale cambiamento della città. Qualcuno, insomma, che abbia a cuore le difficoltà in cui versano tante famiglie disagiate e tanti giovani sommesi, che di conseguenza proponga e metta in atto misure rapide e chiare per sopperire a questa necessità inderogabile della politica. Non deve poi mancargli un’adeguata formazione politica e un’esperienza amministrativa. Necessaria, inoltre, la capacità di dialogo con la Città metropolitana, la Regione Campania e tutti gli Enti sovra-comunali, al fine di attrarre risorse – oggi più che mai necessarie – per il territorio: soldi da destinare alle imprese, da quelle manifatturiere a quelle agricole, e alla valorizzazione dello straordinario patrimonio paesaggistico e culturale della città”.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano