Pompei il centrosinistra di compatta: “La coerenza sarà la nostra forza”

522

pompei centrosinistraUn documento ufficiale è scaturito a seguito di una riunione tenutasi in serata a Pompei  tra diverse anime della sinistra locale. Unite sotto un’unica coalizione il Partito Democratico e ben nove componenti politiche. Qualcosa di più definito, almeno sulla sponda di sinistra della politica pompeiana, sembra dunque delinearsi.

Il centrosinistra quindi scende ufficialmente in campo con una coalizione così composta: Partito Democratico, Alternativa Pompeiana-Progetto democratico, Amici insieme per Pompei, Democratici Riformisti, Impegno democratico, Insieme per la città, Patto per Pompei, Pompei oltre, Progetto Città, Rinascita Pompei 2017

Di seguito il testo del documento:

“Pompei chiede a gran voce un cambiamento sia nella sostanza progettuale che nello stile di governo. 

Su queste basi è nata la coalizione di centro sinistra. Un altro modo di vivere ed intendere la nostra città.

Si tratta di una visione caratterizzante ed aggregativa, aperta alla voce e al contributo di tutti i cittadini.

Essa nasce grazie all’intelligente e al proficuo lavoro compiuto in questi mesi dai sui rappresentanti, soprattutto per ridare spazio alla speranza dei cittadini di poter con la loro libera partecipazione “riappropriarsi della città” nella più pura, trasparente e legale tradizione democratica.

La nuova stagione politica avviata in funzione delle prossime elezioni amministrative, previste per il mese di giugno 2017, ci impone con urgenza di riflettere su un insieme di progetti da realizzare in risposta alle istanze e ai bisogni della nostra città. 

Su questi solchi, la nascente coalizione ha precisa consapevolezza delle sfide cruciali che l’attendono: innanzitutto il compito di riportare la città alla sua normalità!

Questo si ottiene creando  le condizioni necessarie per uno sviluppo compatibile con i delicati equilibri territoriali in cui la città si colloca e tali da produrre nuove occasioni di lavoro nei settori del turismo, del commercio nella piccola e media industria, nella valorizzazione dell’artigianato di qualità. 

La coalizione sarà ora impegnata ad indicare chi guiderà la prossima amministrazione comunale scegliendo il suo candidato sindaco. 

Un Sindaco capace, intelligente, preparato, affidabile, dal forte spessore morale e con comprovata esperienza  politica, requisiti necessari per ridare, unitamente alla sua amministrazione, dignità e slancio a questa città in un momento storico di grande importanza.

La coalizione, unitamente al candidato sindaco, stilerà un calendario di incontri tematici con i cittadini, le associazioni di categoria per definire le priorità programmatiche nell’esclusivo interesse della collettività.

La nostra coalizione è aperta a chi vuole condividere con noi questo cammino, sapendo fin d’ora, che esso non sarà ne semplice ne facile. Ma la presenza di tanti giovani e di tanti volti nuovi che insieme a noi hanno riscoperto quella sensibilità civica che rafforza i valori di una responsabile partecipazione, ci fa ben sperare”.

Share