Corruzione e ombre sugli appalti, 70 arresti: in manette l’ex assessore regionale Pasquale Sommese

399

Corruzione e ombre sugli appalti: settanta arresti in diverse province della Campania, tra cui amministratori pubblici, professori universitari ed altri professionisti. La guardia di finanza ha fatto scattare l’operazione denominata “The Queen”.

In manette è finito anche l’ex assessore regionale della Campania Pasquale Sommese.

Nelle prossime ore saranno diffusi maggiori dettagli sull’attività. La vasta operazione del Nucleo di Polizia Tributaria della guardia di finanza di Napoli è coordinata della Direzione Distrettuale Antimafia (Dda) di Napoli.

Dalle prime ore della mattinata, le fiamme gialle stanno eseguendo diverse decine di ordinanze di custodia cautelare emesse nei confronti di amministratori locali, funzionari pubblici, imprenditori, professori universitari, commercialisti, ingegneri e “faccendieri”.

Tutti sono accusati, a differente titolo, di corruzione ed altre gravi irregolarità nelle gare di appalto pubblico realizzate in varie province campane, talvolta anche al fine di agevolare organizzazioni criminali di stampo camorristico.

Share