Nuovo incendio a Castellammare: barca in fiamme nei pressi della foce del Sarno. Cause ignote

525

incendioNuovo incendio questa mattina e nuova nube nera che investe la periferia nord di Castellammare: una barca, infatti, ferma all’esterno di un capannone nei pressi della foce del Sarno, ha improvvisamente preso fuoco per cause ancora da chiarire.

Sul luogo sono subito giunti i vigili del fuoco di Castellammare allertati da alcuni lavoratori, semplici pescatori e cittadini che si recano a Rovigliano ogni pomeriggio per godere, nonostante il degrado e l’abbandono, dello spettacolo del golfo stabiese.

Una barca, quindi, ha preso fuoco lasciando nell’aria una nube nerissima che ha fatto ricordare a moltissimi cittadini di Castellammare l’incendio di una settimana fa a via Pozzillo, dove a prendere fuoco fu un deposito di abiti usati. Piccolo rogo anche ieri pomeriggio all’interno della scuola “Iti Renato Elia”: le fiamme hanno invaso un’aula multimediale.

In questo caso, però, rogo subito domato da due unità dei vigili del fuoco che hanno rimesso in sicurezza l’aria e ristabilendo lo stato dei luoghi. Sono partite le indagini per capire cosa abbia provocato l’incendio oltre che per rintracciare i proprietari del mezzo lasciato all’esterno di un capannone nei pressi della spiaggia di Rovigliano, alle spalle del porto di “Marina di Stabia”.