Trovato morto in casa a Scafati il pluripregiudicato Vincenzo Staffetta

704

Staffetta scafati suicidioContinuano ininterrottamente le indagini per fare chiarezza sulla morte del pluripregiudicato Vincenzo Staffetta, trovato morto nella sua casa di Scafati. Staffetta aveva 53 anni ed è molto conosciuto a Scafati, seppur originario di Torre Annunziata, proprio per i suoi problemi con la giustizia e per il suo modo d’essere e di fare non proprio tranquillo.

L’uomo è stato trovato morto in casa sua, in via Acquavitari, e se ieri sera, di primo punto poteva sembrare un malessere, a distanza di poco si è capito subito si trattava di suicidio. Infatti, accanto al corpo i carabinieri accorsi hanno ritrovato una lettera rivolta ai suoi familiari in cui Staffetta avrebbe spiegato i motivi dell’estremo gesto.

Vincenzo Staffetta, considerato vicino al clan Matrone e finito nel mirino della magistratura per le rapine ai furgoni portavalori e lo spaccio di droga, avrebbe assunto una dose eccessiva di farmaci per togliersi la vita.

In tanti hanno ricordato Staffetta con affetto e gli hanno lasciato un ricordo su Facebook.

Share