Agguato a Torre Annunziato, ferito 17enne: “Sono stato usato come scudo”

370

Mancava poco all’una della scorsa notte quando sono stati esplosi dei colpi d’arma da fuoco in via Gino Alfani a Torre Annunziata. A rimanere ferito un giovane 17enne, incensurato, colpito ad un piede.

Il giovane dopo essere stato soccorso e portato in ospedale a Boscotrecase ha raccontato alle forze dell’ordine di essere stato usato come ”scudo umano” dal vero obiettivo dei sicari.

Secondo quanto dichiarato dal ragazzo, che è stato dimesso con una prognosi di 15 giorni, l’obiettivo dei sicari, giunti su uno scooter e a volto coperto, sarebbe stata un’altra persona che si trovava accanto a lui e che si sarebbe ”difesa” utilizzando il giovane per evitare i colpi dei sicari.

Sul caso indagano gli agenti del commissariato di polizia di Torre Annunziata agli ordini del dirigente Vincenzo Gioia. La versione del 17enne è al vaglio degli inquirenti.

Share