Ercolano: ruba incasso di paninoteca ambulante, ma le telecamere lo incastrano, arrestato

Il 28 novembre a Torre del Greco aveva mandato in frantumi il finestrino di un camion-paninoteca portandosi via i 260 euro custoditi nel registratore di cassa.

Erano intervenuti sul posto i Carabinieri della Tenenza di Ercolano, che dopo il sopralluogo avevano avviato le prime indagini acquisendo e analizzando le immagini registrate dalla videosorveglianza del furgone.

I militari sono così risaliti a Gennaro Imperato, un 36enne di Ercolano già noto alle forze dell’ordine, e lo hanno tratto in arresto per furto aggravato dando esecuzione a un’Ordinanza di custodia cautelare in carcere che il G.I.P. di Torre Annunziata ha emesso concordando con i risultati delle loro indagini.

Dopo le formalità, l’arrestato è stato condotto al carcere di Poggioreale.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
Precedente“IO LO FACCIO #marigliano”: un progetto per monitorare la Terra dei Fuochi
SuccessivoRuba con violenza un cellulare e reagisce all’arresto: algerino in manette
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.