Castellammare, pali della luce instabili in via Cognulo alle Fratte: c’è il rischio crollo

429

castellammare pali illuminazione pubblicaStessa zona, nuovo problema. Dopo la nostra segnalazione dell’abbandono in cui vive la storica fontana in via Sanità, ricoperta dai rifiuti, non c’è pace per la zona collinare di Castellammare di Stabia. Passeggiando in via Cognulo alle Fratte, infatti, si possono notare alcuni pali per l’illuminazione pubblica tutt’altro che stabili. Anzi, quest’ultimi sono stati consumati dal tempo e la ruggine, ormai, ha quasi del tutto “mangiato” la base.

Una situazione simile si ripete anche in via Visanola, sempre nella stessa zona collinare. Il rischio crollo, quindi, soprattutto dopo un copioso acquazzone o un violento temporale, è molto forte. Essendo quasi del tutto consumata la base dei pali per l’illuminazione pubblica, anche una semplice folata di vento potrebbe causare la caduta di tutti quelli che al momento presentano delle irregolarità.

Passeggiando sempre per via Cognulo alle Fratte, però, si può notare come il problema non riguardi tutti i pali per l’illuminazione pubblica presenti. Nel corso del tempo, infatti, alcuni sono stati cambiati con dei nuovi ma, probabilmente, i tecnici del Comune di Castellammare non si recano ormai da tempo in questa zona della città. Quelli che un tempo potevano essere considerati i pali funzionanti, ora non lo sono più e sarebbe opportuno provvedere ad una rimozione. (Il testo continua dopo il video)

Come si può vedere, quindi, la zona collinare di Castellammare risulta essere completamente abbandonata a se stessa. Le problematiche per l’amministrazione comunale sono tante e sicuramente tutte importanti ma i tecnici comunali dovrebbero essere mandati in queste strade per verificare effettivamente lo stato di abbandono dei pali. Il rischio crollo è troppo elevato per lasciare il tutto indisturbato: urge un’opera di messa in sicurezza il prima possibile. A nulla sono valse le segnalazioni dei residenti e dei molti stabiesi che amano percorrere queste strade lontane dal caos della città: per salvaguardare la loro incolumità, il Settore Lavori Pubblici (servizi pubblica illuminazione) della città di Castellammare, dovrebbe intervenire per la rimozione e la sostituzione.