Patì sotto il peso delle mafie: la Via Crucis di Libera e Azione cattolica a Pagani

584

Patì sotto il peso delle mafiePatì sotto il peso delle mafie: si terrà domani sera in piazza Sant’Alfonso a Pagani, a partire dalle ore 20, la Via Crucis il cui testo, opera di don Tonino Palmese, vuole celebrare la memoria delle vittime innocenti della criminalità attraverso il racconto e la meditazione della Passione di Gesù Cristo.

L’iniziativa è promossa dal presidio di Pagani e dal coordinamento provinciale di Salerno di Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie, in uno con l’Azione cattolica San Michele Arcangelo di Pagani e avrà luogo sul sagrato della Basilica di Sant’Alfonso Maria de Liguori e nella piazza antistante.

Si tratta di un’occasione preziosa per costruire una rete larga e variegata di associazioni, gruppi, movimenti e singoli, uniti dalla preghiera e dalla memoria delle vittime innocenti delle mafie.

Alla celebrazione Patì sotto il peso delle mafie hanno infatti aderito la Diocesi di Nocera Inferiore – Sarno, l’Azione Cattolica diocesana, i Redentoristi, la Pastorale sociale e del lavoro, la Pastorale giovanile, la Gioventù Francescana, il Rinnovamento nello Spirito e il Progetto Policoro.

La Via Crucis Patì sotto il peso delle mafie, quindici stazioni che fondono fede e impegno antimafia, sarà celebrata collettivamente dai componenti delle realtà aderenti e dai familiari delle vittime innocenti. Le conclusioni saranno affidate a don Palmese.