Nascondeva 18 grammi di marijuana a casa, in manette 27enne di Sant’Antonio Abate

510

sant'antonio abateE’ accusato si detenzione e spaccio di stupefacenti V.G.B., 27enne di Sant’Antonio Abate che è stato arrestato dalla locale stazione abatese. Il giovane è stato trovato in possesso nella sua abitazione ben 18,6 grammi di marijuana che secondo gli inquirenti veniva venduta ai consumatori locali.

La droga, secondo quanto appurato dai carabinieri di Sant’Antonio Abate, era nascosta all’interno di alcune buste di cellophane che, da sempre, vengono utilizzate per lo spaccio di stupefacenti. Il giovane, residente a via Roma (nel cuore della cittadina abatese), dovrà rispondere delle accuse contestate.

L’obbiettivo dei carabinieri di Sant’Antonio Abate, al momento, è quello di ricostruire l’intera vicenda e capire da chi, e come, il 27enne abbia acquistato la merce ma soprattutto se aveva dei complici nell’ambito della rivendita. Si tenta di scoprire, ovviamente, se anche a Sant’Antonio Abate ci fossero delle piazze di spaccio che riforniscono i consumatori della zona.