Castellammare, consegnato al Comune un nuovo bene confiscato: è una villetta di via Panoramica

La villetta, posta al piano terra, è composta da un vano, cucina, bagno e annesso terreno

1134

bene confiscatoConsegnato ufficialmente al Comune di Castellammare di Stabia il bene confiscato alla criminalità organizzata di via Panoramica.

“E’ una giornata importante per la città di Castellammare di Stabia che in questo momento ha nelle sue disponibilità, per uso sociale tre beni confiscati già in funzione, al quale si aggiungerà il prossimo 8 maggio lo sportello intercomunale della legalità che sarà gestito da Sos Impresa.

Il bene che abbiamo in consegna oggi ci proponiamo di trasformare in casa per le donne vittime di violenza. In questo modo avremo ben presto cinque attività sul territorio sottratte alle mafie. Per una città della nostra grandezza penso sia un risultato eccezionale” – dichiara il vicesindaco Andrea Di Martino.

Il “trasferimento” del bene confiscato

Nella mattinata del 27 aprile, infatti, la Prefettura di Napoli ha trasferito nelle disponibilità dell’ente di Palazzo Farnese la villetta, posta al piano terra, è composta da un vano, cucina, bagno e annesso terreno.