Droga ovunque a Ercolano, anche in zona destinata a futuri scavi archeologici

Dopo lo spaccio di droga davanti agli Scavi di Ercolano di alcuni mesi fa, i carabinieri trovano marijuana e hashish anche in zona che ospiterà futuri scavi

1042

ercolano droga scaviI carabinieri della tenenza di Ercolano hanno trovato della droga in una zona il cui terreno sarà teatro di futuri scavi. Questa zona è stata per questo motivo accortamente recintata. Il terreno nei giorni scorsi è stato già predisposto per il sito, sono stati portati presso il terreno alcun prefabbricati e varie reti di recinzione, con alcune delle quali sono state già isolate delle aree.

Ma il commercio della droga non conosce limiti, non guarda in faccia nessuno e nessuna cosa ed ecco che una zona che sarà adibita a scavi archeologici, importante risorsa turistica per la città di Ercolano, diventa nascondiglio quasi perfetto per nascondervi qualunque cosa, anche la droga. Solo qualche mese fa si è avuta la conferma del menefreghismo di fronte all’arte, alla storia, al turismo, di determinati soggetti che spacciavano tranquillamente davanti agli Scavi del posto.

I carabinieri di Ercolano hanno notato come qualcuno aveva scavalcato le recinzioni issate poco tempo prima. Incuriositi, i militari hanno cominciato a scavare tra e erbacce e le attrezzature precedentemente lì depositate dal personale addetto. Nella loro ricerca, i carabinieri hanno trovato ben nascosti 170 grammi di marijuana confezionata in un pacchetto. Assieme a questa sono state rinvenute anche 15 stecchette di hashish.

Share