La Juve Stabia vince contro il Taranto: domenica atteso il Catania

Contro il Catania, i siciliani porteranno l'ex portiere stabiese Pisseri ed il difensore Baldanzeddu, in B con la Juve Stabia

599

juve stabiaLa Juve Stabia batte il Taranto nel finale di partita grazie ad un gol di Rosafio, match winner nel tempo di recupero.

I gialloblù incontreranno il Catania nello spareggio secco di domenica prossima al Menti. Il Taranto invece torna in serie D dopo un anno di permanenza in serie C.

Gara in generale poco spettacolare con la Juve Stabia che ha fatto turn over per risparmiare preziose energie per i play off.

Nel primo tempo i locali hanno due buone occasioni: al 17’ Izzillo centra il palo destro con un tiro dal limite, al 26’ Paponi si fa respingere un tiro ravvicinato in area tarantina dal portiere De Toni. Nella ripresa la Juve Stabia prova a stringere i tempi ma non è lucida nel concretizzare la supremazia territoriale nei confronti di un Taranto che comunque tiene il campo con impegno e senza sbavature. All’ultimo tuffo è Rosafio, entrato al posto di Cutolo, che trafigge il portiere avversario di testa su azione d’angolo. La partita termina così per 1 a 0 con gli stabiesi che chiudono al quarto posto nella classifica della stagione regolare. Il Taranto, che nelle ultime undici partite  ha raccolto solo due punti, termina all’ultimo posto in classifica al termine di una stagione agonistica sfortunata sotto tutti i punti di vista.

Nota stonata del giorno: l’infortunio del difensore Allievi le cui condizioni andranno verificare nel corso degli accertamenti in settimana.

Domenica ci sarà primo spareggio secco al Menti contro la mina vagante Catania. In caso di vittoria alla Juve Stabia toccherà la vincente tra Reggiana e Feralpisalò con match di andata e ritorno con il secondo al Menti. Per passare il primo turno alla Juve Stabia basta anche un pari con il Catania nei 90 minuti in virtù della miglior posizione in classifica della stagione regolare.

Il tabellino

Juve Stabia (4-2-3-1): Bacci 6; Cancellotti 6 Camigliano 6 Allievi sv ( 21’pt Morero 6) Giron 6; Izzillo 6 Salvi 6; Kanoute 5,5 Cutolo 5,5 (25’st Rosafio 7) Lisi 5,5 (13’st Capodaglio 5,5); Paponi 5,5. A disp.: Russo, Liviero, Santacroce, Matute, Marotta, Manari, Esposito, Mastalli, Ripa. All.: Carboni 6.

Taranto (4-3-3): De Toni 6; Boccadamo 6 Nigro 6 Magri 6 Pambianchi 6; Maiorano 6 Guadalupi 6 Paolucci 6; Potenza 5,5 Balistrieri 5 ( 32’st Magnaghi sv) Emmauso 5 ( 41’st Lo Sicco sv). A disp.: Contini, Sampietro, De Salve, Russo, Balzano, Viola, Pirrone, Cecconello. All.: Ciullo 6.

Arbitro: Guarnieri di Empoli 7.

Guardalinee: Berti-Garzelli.

Marcatore: 47’ st Rosafio.

Ammoniti: Guadalupi (T), De Toni (T).

Note: spettatori 1474 ( di cui 772 abbonati) per un incasso totale di 7.301 euro. Angoli 13-1. Recupero: 4’pt-3’st.