tribunale torre annunziata“Abbiamo trovato dei locali nei pressi del Tribunale di Torre Annunziata per allestire un nido infantile”. L’ha annunciato il presidente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Torre Annunziata, Gennaro Torrese. La soluzione è stata trovata in seguito alle “istanze del Comitato Pari Opportunità e di tante colleghe che hanno bisogno di spazi idonei”.

Di fronte a Palazzo Barba verrà allestito l’occorrente per permettere loro di “allattare i propri neonati, cambiare un pannolino e, comunque, continuare ad esercitare la professione con l’ausilio di una babysitter privatamente contattata dall’interessata”.

I locali saranno arredati “a spese del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati come una nursery, con un fasciatoio e con tutto il necessario per l’intrattenimento, e sarà fruibile gratuitamente da tutte coloro che ne faranno richiesta” ha aggiunto Torrese. Inoltre, sarà “istituita una convenzione con un gruppo di babysitter professioniste che saranno contattate singolarmente in caso di necessità”.

“Visto che i locali individuati per ospitare il nido infantile sono molto ampi, saranno opportunamente divisi in modo da ospitare finalmente lo Sportello Antiviolenza territoriale. Finora, questo importante ufficio non ha avuto una sede fisica, ed invece ora – ha concluso Torrese – le donne vittime di violenza potranno incontrare un avvocato, uno psicologo e tutte le figure più adatte per trattare il proprio caso con il massimo riserbo e tutta la professionalità necessaria”.

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteTerzigno: ecco la nuova isola ecologica che “renderà la città più pulita”
SuccessivoTorre Annunziata, scoperto arsenale vicino una chiesa
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.