Santa Maria la Carità, nasce un gemellaggio tra la “Borrelli” e la “Panzini” di Castellammare

2240

borrelliE’ stato ufficializzato nelle ultime ore un gemellaggio scolastico tra l’Istituto Comprensivo “Ernesto Borrelli” di Santa Maria la Carità e quello “Panzini” di Castellammare di Stabia. La decisione è arrivata dopo aver partecipato ad un incontro comune a Gragnano, nel mese di marzo scorso, improntato sulla legalità. La dirigente scolastica Carla Farina, della Borrelli, con l’aiuto della professoressa Anna Manfredonia, per suggellare questa unione, ha invitato la collega Donatella Ambrosio, con i suoi ragazzi, proprio nella scuola sammaritana.

Il 30 maggio prossimo, infatti, si terrà un incontro importante nella scuola Borrelli nell’ambito del progetto “Strada facendo… per scoprire la nostra città” dove i piccoli studenti sammaritani si trasformeranno in guide turistiche. Dovranno spiegare agli studenti che arriveranno da Castellammare i luoghi più belli e caratteristici della città di Santa Maria la Carità.

L’obiettivo di questo progetto è quello di incentivare i ragazzi al rispetto e alla conoscenza della propria terra sfruttando, fin da piccoli, i punti di forza. Percorso interdisciplinare che è iniziato qualche mese fa e, a poche settimane dalla fine della scuola, sta vivendo gli ultimi momenti. Il 30 maggio prossimo, comunque, anche i genitori sono invitati a questo importante appuntamento che segna il gemellaggio tra le due scuole dei Comuni di Castellammare di Stabia e Santa Maria la Carità.

La decisione di unire queste due scuole è stata presa dal corpo docenti perchè, così facendo, si favoriscono le relazioni istituzionali e culturali tra Comuni limitrofi in quanto esperienza di incontro, conoscenza, dialogo, e di condivisione della propria storia e del proprio lavoro.

Scuola Borrelli, concluso nuovo progetto

Come ogni anno, il corpo docenti della scuola Borrelli ha promosso una serie di progetti per coinvolgere i propri alunni nel rispetto e nella conoscenza del territorio. Legalità, ambiente, sport e a tratti anche politica: sono questi i temi che i ragazzi sammaritani affrontano solitamente. durante l’anno. Il gemellaggio con la scuola Panzini, anch’essa molto attiva sul territorio stabiese (particolarmente con i progetti legalità), è sicuramente importante per la crescita di ogni singolo alunno.