Pollena Trocchia, il paese che cresce: domenica l’inaugurazione del parco ludico-ricreativo

926

Oggi alle ore 17 è prevista l’inaugurazione del parco ludico-ricreativo di Pollena Trocchia con  giochi e animazioni per bambini. All’interno del Parco Europa, infatti, ci sarà il taglio del nastro del nuovo campetto playground polifunzionale. Non solo uno spazio dedicato ai bambini  attrezzato con scivoli, altalene e giostrine di vario tipo, ma anche un’area pic-nic e attrezzature per la pratica sportiva, vista anche la vicinanza con le frequentate piste ciclabili di via Vasca Cozzolino. Zone che con l’avvicinarsi dell’estate si ravvivano ulteriormente di persone che vanno lì per allenarsi e tenersi in forma. Il tutto sullo sfondo di un grande spazio verde, ben illuminato e videosorvegliato.


Una festa per il paese

“Domenica sarà un giorno importante, una vera festa per l’intera comunità cittadina, alla quale grazie al nostro impegno e alla nostra caparbietà offriamo un’area pensata affinché intere famiglie possano trascorrere il loro tempo libero tra gioco, sport e relax” ha affermato il sindaco Francesco Pinto.

“Ancora una volta – ha proseguito – interveniamo in un’area non certo centrale del paese, a riprova del nostro impegno affinché a Pollena Trocchia non ci siano periferie. Ora, starà al senso civico di ciascuno di noi conservarla nel migliore dei modi, come se fosse un grande giardino di casa”.

La politica al servizio della crescita e della vivibilità

Il parco in fase di ultimazione

Dopo la dichiarazione del sindaco, hanno commentato l’evento anche Salvatore Auriemma, assessore ai lavori pubblici e Giuseppe Campajola, capogruppo della maggioranza consiliare “Insieme per Costruire” che ha dichiarato: “Laddove per gli abitanti della popolosa zona residenziale c’erano soltanto erbacce troppo cresciute, un campetto e qualche giostrina, peraltro vandalizzata nel corso degli anni e quindi non più utilizzabile, ora è fiorita un’area polifunzionale adatta a tutte le età e a varie esigenze” .

“Abbiamo attuato con risorse contenute un importante intervento di riqualificazione territoriale, che farà vivere nuova vita all’area e che si sposa perfettamente con quanto vi è intorno, ossia le piste ciclabili di via Vasca Cozzolino, anche quelle recentemente riqualificate e illuminate, e il sito archeologico, al quale in futuro si potrà accedere proprio da quest’area”  ha concluso Salvatore Auriemma.

Insomma, una riqualificazione quella del Parco Europa che in vista dell’estate rende felici i grandi e i più piccini.

Maria Rita Borruto