Allevava e maltrattava gli animali: denunciato uomo di Striano

Secondo le testimonianze di alcuni abitanti, l’uomo arrivava addirittura a trattare gli animali senza alcuna dignità di continuo e senza sosta

1354

I carabinieri della stazione di Striano e della stazione Carabinieri Forestali di Roccarainola, insieme a personale del dipartimento veterinario dell’asl Na 3 sud di Ottaviano, hanno scoperto un allevamento di equini messo in piedi senza alcuna autorizzazione amministrativa o sanitaria da un 51enne del posto in un terreno di sua proprietà.

Ieri mattina infatti, intorno alle 10.30, le forze armate hanno fatto irruzione nella struttura localizzata in via Mulitiello, nei pressi della scuola media della città alla destra del fiume Sarno.

L’area, di circa 110 mq, è composta da 6 box dove l’uomo allevava 13 cavalli di diverse razze in uno stato di pietose condizioni igieniche e di salute.

 Secondo le testimonianze di alcuni abitanti, l’uomo arrivava addirittura a trattare gli animali senza alcuna dignità di continuo e senza sosta.

Per tutti gli animali è stata riscontrata la mancanza dei documenti che attestassero la loro provenienza e 9 di questi erano anche privi del microchip.

Il 51enne è stato denunciato per maltrattamenti di animali, abusivismo edilizio e cambio di destinazione d’uso dei locali. La struttura e i cavalli, invece, sono stati sottoposti a sequestro.