A Castellammare l’eccellenza della diagnostica: partnership tra il Laboratorio De Fusco e Synlab

La sinergia tra la struttura sanitaria stabiese, con sede in via Nocera, 65, e la multinazionale tedesca è finalizzata a portare nel centro cittadino l’eccellenza del settore

1786

Ampliamento dei servizi, livelli di efficienza e qualità delle prestazioni sempre più elevati, consulenza diretta al paziente, campagne di sensibilizzazione e prevenzione gratuite per andare incontro alle esigenze dei cittadini. A Castellammare di Stabia si consolida la partnership tra il laboratorio di analisi De Fusco, centro con oltre 40 anni di storia, e Synlab, colosso europeo della diagnostica integrata.




La sinergia tra la struttura sanitaria stabiese, con sede in via Nocera, 65, e la multinazionale tedesca è finalizzata a portare nel centro cittadino l’eccellenza del settore e ad offrire a tutti i pazienti una vasta e completa proposta integrata di servizi diagnostici. Tra questi: genetica, biologia molecolare, citoistopatologia, virologia, ematologia, autoimmunità e allergologia diagnostica, immunoenzimatica, batteriologia e tossicologia. All’ampio ventaglio di prestazioni offerte, si aggiungono la competenza ed esperienza di medici, chimici e tecnici del Laboratorio De Fusco.

Storia, tradizione ed innovazione al servizio della salute delle persone in una delle aree geografiche più densamente popolate. “Siamo orgogliosi di aver avviato a Castellamare di Stabia un progetto di collaborazione con un realtà di eccellenza nel campo diagnostico come Synlab, che fa della fornitura di risultati analitici veloci, precisi e sicuri il suo principale punto di forza – sottolinea Marco De Fusco, responsabile amministrativo della struttura stabiese – Grazie a questa prestigiosa partnership, che nasce nell’ambito di una riorganizzazione delle strutture diagnostiche in Campania, siamo in grado di soddisfare le tante richieste dei pazienti della nostra città e dei comuni limitrofi.

In questo modo sarà possibile eseguire, senza doversi spostare in centri distanti molti chilometri, esami specifici ed usufruire dell’offerta diagnostica più completa e vasta presente sul mercato.”

La collaborazione con Synlab rientra in un programma più ampio di crescita e sviluppo del laboratorio. “A partire da questo mese, prevediamo iniziative con un forte impatto sociale – spiega Stefano De Fusco, responsabile del laboratorio di analisi – In un momento storico caratterizzato da un aumento dei costi dei servizi sanitari, e di conseguenza, da un incremento del numero di persone che rinuncia a curarsi, abbiamo pensato di lanciare test gratuiti in ambiti particolarmente sentiti e delicati.

Con la prima campagna daremo l’opportunità di eseguire gratuitamente l’esame del sangue occulto nelle feci, un test semplice e non particolarmente invasivo utile alla diagnosi di una serie di patologie dell’apparato digerente. Infine prevediamo un utilizzo mirato dei nuovi media e social network, per sensibilizzare la popolazione su tematiche di stretta attualità. Insomma un nuovo modo di fare servizio sanitario, più vicino alle persone e alle loro esigenze.”

Share