Comunali a Pompei, i primi dati sorridono ad Amitrano

I primi spogli sono dalla parte del candidato sindaco di Pompei Pietro Amitrano in netto vantaggio sui concorrenti

pompeiDopo lo spoglio delle prime sezioni di Pompei, il candidato sindaco Pietro Amitrano inizia a sorridere.

Infatti, stando ai dati forniti dal comitato per il candidato Amitrano, il vantaggio di quest’ultimo sul concorrente alla fascia da primo cittadino di Pompei, Andreina Esposito, è importante.

Con un’affluenza del 74% su 15.327 aventi diritto al voto, Pietro Amitrano pare abbia dalla sua, fino ad’ora 871 preferenze contro le 435 per Esposito.

Molto in coda gli altri candidati sindaci, Gaetano Coccoli è fermo. ad ora, a 63 voti mentre solo 2 per Raimo Carmine.

Se questo dovesse essere l’andazzo, si profilerebbe un primo turno per Pietro Amitrano.

In aggiornamento

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano
Condividi
PrecedenteLieve flessione di votanti a Torre Annunziata, alle urne il 68,42%
SuccessivoComunali a Lettere: il sindaco è Nino Giordano, per la seconda volta
Il giornale “il Gazzettino vesuviano”, fondato nel 1971 da Pasquale Cirillo e attualmente diretto da Gennaro Cirillo, si interessa principalmente delle tematiche legate al territorio vesuviano e campano; dalla politica locale e regionale, a quella cultura che fonda le proprie radici nelle tradizioni ed è alla base delle tante associazioni e realtà che operano sul territorio.Siamo impegnati a garantire la massima qualità e la massima integrità nel nostro lavoro giornalistico. Ci impegniamo a mantenere alti standard etici e professionali, evitando qualsiasi conflitto di interesse che possa compromettere la nostra indipendenza e la nostra imparzialità.Il nostro obiettivo è quello di fornire ai nostri lettori notizie e informazioni affidabili su una vasta gamma di argomenti, dalle notizie di attualità ai reportage approfonditi, dalle recensioni ai commenti e alle opinioni. Siamo aperti a suggerimenti e proposte dai nostri lettori, e ci impegniamo a mantenere un dialogo aperto e costruttivo con la nostra community.