Elezioni a Torre Annunziata, ancora nessun vincitore: spoglio rinviato a domani

4284

A Torre Annunziata le elezioni non finiscono mai: lo spoglio, infatti, continuerà domani mattina. Dopo il sequestro della sezione 33 di via Cavour, la commissione elettorale, presieduta dal pm del tribunale oplontino Giovanni De Angelis, ha svolto le indagini interne.

I conti non tornano, per cui bisogna rifare lo scrutinio. Le operazioni verranno eseguite domani, martedì 13 giugno, alle 8 presso il seggio allestito all’interno del comando della polizia municipale.

A differenza di quanto dichiarato da più parti, Torre Annunziata non ha ancora un nuovo sindaco. Non solo. Il centro di elaborazione dati del comune non è per niente affidabile in quanto la percentuale deve essere calcolata anche in base a schede nulle, e bianche, mentre il sito riporta solo i voti assegnati ai candidati.

Al termine dello spoglio, qualora risultassero delle incongruenze con i verbali della lista, potrebbe essere chiesto al giudice di verificare le relazioni, rallentando ulteriormente le operazioni.  Solo successivamente si saprà se Vincenzo Ascione ha raggiunto il 50 per cento più 1 dei voti o sarà necessario il ballottaggio.

Intanto, a Rovigliano è stata revocata la festa prevista per stasera in onore del candidato democrat.

Roberta Miele