Donnarumma non rinnova con il Milan: il portiere stabiese vicino al Real Madrid. Ma spunta la Juve

1643

donnarummaSta tenendo banco nelle ultime ore il caso di Gianluigi Donnarumma, il portiere classe 1999 del Milan, che ha deciso di non rinnovare il suo contratto che lo lega alla società rossonera fino al prossimo 2018. Andrà in scadenza o sarà venduto subito? Al momento non si conosce ancora la risposta. Il suo procuratore Mino Raiola e l’ad del Milan Fassone hanno fatto sapere che il matrimonio tra il campione di Castellammare e i diavoli non andrà avanti.

I dettagli del contratto rifiutato

Il Milan, pur di trattenere il portiere della nazionale futura, aveva offerto ben 4,5 milioni di euro all’anno per il neo 18enne. Sarebbe diventato, così, il secondo portiere più pagato al mondo dopo Neuer. Ma Donnarumma ha deciso di rifiutare su consiglio del suo procuratore: non c’erano le condizioni tecniche ed economiche per restare in maglia rossonera.

Delusione per tutti i tifosi

E’ stata una doccia fredda la decisione di Donnarumma di non rinnovare. Nelle ultime settimane c’era stato un avvicinamento importante tra le parti in causa ma oggi si può mettere la parola fine alla telenovela. Molti tifosi rossoneri avevano visto in lui una nuova bandiera (come Maldini o Gattuso) anche perchè il numero 1 stabiese aveva da sempre manifestato il suo amore indissolubile per il Milan. Addirittura in una gara infuocata contro la Juventus aveva anche baciato lo stemma giurando amore eterno. Ma nel calcio di oggi, come testimoniato ancora una volta dai fatti, l’amore per una squadra non basta più: i giocatori seguono solamente il Dio denaro.

L’idolo di tutti i ragazzini sta ricevendo attacchi da molti addetti ai lavori e dalle stesse persone che fino a qualche settimana fa lo incitavano in campo. Il calcio è anche questo e ne è l’esempio il trasferimento di Gonzalo Higuain alla Juventus. Il portiere di Castellammare, comunque, non rimarrà a guardare: sono tre le ipotesi future per Gigio Donnarumma.

Il futuro

O resta al Milan i tribuna fino al 2018, o va via subito ad un top club europeo o rimane da titolare almeno fino alla prossima estate (ipotesi di difficile realizzazione). Secondo fonti attendibili, Donnarumma ha già stretto un accordo con il Real Madrid che da anni è alla ricerca di un grandissimo portiere ma nelle ultime ore si è fatta avanti anche la Juve. Il club campione d’Italia non vuole lasciarsi sfuggire la possibilità di ingaggiare il nuovo Buffon (che si ritirerà l’anno prossimo). Siamo solo a metà giugno ma la caccia a Donnarumma è già nel vivo.