Vesuvio, discariche in fiamme: emergenza salute

1756

Trecase: ancora distruzione, se il fuoco non ci ha uccisi lo faranno le esalazioni delle discariche incendiate.

Copertoni di auto, rifiuti ospedalieri, amianto e rifiuti di ogni genere hanno preso fuoco nella discarica ex porcile situata a Trecase, in via panoramica nei pressi dell’ex Silva Mala.

Una situazione tragica dove montagne di immondizia ancora fumante simboleggiano uno dei principali problemi di questi incendi: le discariche. Si, perchè oltre alla vegetazione ad essere incendiati sono anche i tantissimi rifiuti presenti sul Parco Nazionale del Vesuvio.

Se il fuoco non è arrivato ancora nei paesi, i fumi tossici e le polveri sottili, emanati dai rifiuti incendiati, sono nell’aria e tutto noi ci stiamo prendendo la nostra dose di veleni.

Questa sembra ormai una situazione ingestibile dove stiamo pagando a caro prezzo la decisione di aver utilizzato parte del nostro Vesuvio come tappeto per mettere la nostra “monnezza.”

 

Gianluca D’Ambrosio

Share