Acerra, eletto Presidente del Consiglio Andrea Piatto

0
416

Acerra comuneSi è svolto ieri mattina il consiglio comunale di Acerra, convocato in prima convocazione dal neo eletto sindaco Raffaele Lettieri. Subito dopo le formalità di rito con la presa d’atto delle surroghe dei consiglieri eletti che si sono dimessi perché nominati Assessori (entrano in Consiglio comunale per la lista “Acerra Popolare” Gennaro Iovino e Rossella Bruno al posto degli assessori Vincenzo Iorio e Milena Petrella e per la lista “Democratici X Acerra” Mariangela Di Sarno al posto dell’assessore Nicola De Matteis) si è proceduto all’esame del secondo punto all’ordine del giorno con il Giuramento del Sindaco, e poi all’elezione del Presidente del Consiglio comunale. Alla prima votazione con 18 voti (cinque a De Maria e 1 ad Auriemma) è stato eletto Presidente del Consiglio Andrea Piatto. Rinviato al prossimo consiglio comunale, dopo tre votazioni che non hanno visto formarsi la maggioranza necessaria, l’elezione del vice presidente.

sindaco lettieri acerraSuccessivamente c’è stata la comunicazione del Sindaco Lettieri sulla nomina dei componenti della Giunta comunale e l’illustrazione dettagliata del programma amministrativo. Le linee programmatiche sono state poste in votazione ottenendo 18 voti favorevoli, sei astenuti, e nessun voto contrario, passando così all’unanimità. I punti 7 e 8 all’Ordine del giorno, “Proposta al Consiglio Comunale della delibera di Giunta Comunale n. 4 del 14.07.2017 ad oggetto: “Bilancio di Previsione Finanziario 2017/2019-Salvaguardia degli Equilibri (art. 193 TUEL) e Variazione di Assestamento Generale (art. 175, comma 8, TUEL)-Approvazione” e “Delibera di Giunta Comunale n. 3 del 14.07.2017 ad oggetto: “Approvazione del documento unico di 2018/2020 per la presentazione al Consiglio Comunale” sono stati rinviati al consiglio comunale in programma per il giorno 27 luglio.

In merito al punto 6 all’ordine del giorno “Questione ambientale. Comunicazioni del Sindaco”, dopo la relazione del primo cittadino Raffaele Lettieri, anche in merito agli ultimi sviluppi sul tema, e l’intervento in aula di un rappresentante del comitato “Basta roghi”, c’è stata la votazione da parte della maggioranza consiliare di un atto di indirizzo, che prevede: “Sentita la relazione del Sindaco e dato atto che quanto richiesto con un documento presentato dall’opposizione riguardano attività obbligatorie e già in corso dio esecuzione, si fa indirizzo alla Giunta comunale di costituirsi parte civile in ogni processo legato a combustioni illecite di rifiuti o di parti del territorio”.

Il Consiglio comunale di Acerra, infine, con una maggioranza di 17 voti favorevoli (6 astenuti), ha votato la Delibera di Giunta Comunale n. 5 del 14.07.2017 ad oggetto: “Misure di contrasto ai fenomeni Estorsione ed Usura: riconoscimento delle agevolazioni per i tributi comunali in favore delle imprese che hanno sporto denuncia nei confronti di atti di estorsione e/o usura ai loro danni. Atto di indirizzo”.