Torre Annunziata, ubriaco fugge alla vista dei carabinieri e si schianta nel muro

A quel punto è stato bloccato e arrestato dai militari dell’aliquota radiomobile della compagnia oplontina.

2281

Guidava la sua berlina lanciata a forte velocità. Lungo via Roma a Torre Annunziata, alla vista dei carabinieri che gli hanno intimato l’alt non si è fermato ed ha accelerato per guadagnarsi la fuga. E’ stato inseguito per alcuni chilometri e ha anche impattato contro l’auto dei carabinieri.

Alla fine ha perso il controllo della vettura su cui viaggiava e ha terminato la corsa contro un muro. A quel punto è stato bloccato e arrestato dai militari dell’aliquota radiomobile della compagnia oplontina.

Nene Jovanovic, 27enne serbo residente nel campo nomadi della Circumvallazione esterna, già noto alle forze dell’ordine, risponderà di resistenza a un pubblico ufficiale, lesioni personali, danneggiamento e guida sotto l’influenza alcoolica; dall’esame tossicologico infatti è emerso un tasso alcolemico di 2,18 g/l.

E’ stato anche contravvenzionato per guida senza patente e mancanza di copertura assicurativa sull’auto.
Adesso è ai domiciliari in attesa del rito direttissimo.