Torre del Greco: arrestati per riciclaggio padre e figlio vicini ai Falanga

I due soggetti sono ritenuti affiliati al clan camorristico cittadino

598

carabinieri torre del greco1I carabinieri della stazione di Torre del Greco-centro hanno tratto in arresto, in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla procura di Napoli, due soggetti ritenuti affiliati al clan camorristico “Falanga”.

Clemente Menzione, 55enne e il figlio Carlo, 33enne, entrambi torresi e già noti alle forze dell’ordine, dovranno scontare rispettivamente 5 e 3 anni e 8 mesi di reclusione per riciclaggio aggravato da finalità mafiose.

Le pene per un reato commesso Torre del Greco tra il 2007 e il 2013.

Adesso sono in carcere a Poggioreale.