Partono i festeggiamenti per San Giacomo il patrono di Pollena Trocchia

Sabato in piazza Amodio arriva Rita Forte, domenica la processione

1571

festeggiamenti San-GiacomoEntrano nel vivo i festeggiamenti in onore di San Giacomo Apostolo, il santo patrono di Pollena Trocchia verso il quale l’intera comunità cittadina è molto devota.

Dopo l’omaggio ai caduti di tutte le guerre mediante deposizione di corona d’alloro, in programma giovedì alle 18:30, e, alle 19:00, il concerto del Pomigliano Jazz Festival ai Conetti vulcanici di località Carcavone, venerdì a partire dalle ore 21:30 è previsto lo spettacolo folkloristico in Piazza Amodio con il gruppo Folk SoleLuna.

Sabato, invece, allo stesso orario e nello stesso luogo, sarà il concerto della nota cantante e musicista Rita Forte ad allietare la serata del pubblico che, come ogni anno, è atteso in gran numero.

Domenica, a partire dalle ore 19:30, processione in onore di San Giacomo Apostolo che percorrerà diverse strade cittadine e al cui termine ci sarà la solenne benedizione sull’intero paese. Alle 22:30, infine, lo spettacolo pirotecnico curato dai fratelli Ciro e Fausto Scudo da Pollena Trocchia. “La festa in onore di San Giacomo rappresenta uno dei momenti nei quali è più vivo il senso di comunità e in quanto tale va conservata nel tempo e tenuta viva, come fa, anno dopo anno, il Comitato parrocchiale che con amore, impegno e devozione, insieme anche a tanti cittadini volontari, porta avanti la tradizione di fede” ha detto il Sindaco di Pollena Trocchia, Francesco Pinto, ringraziando tutti loro a nome dell’Amministrazione Comunale da lui guidata.

“La festa di San Giacomo, col suo intenso programma sia religioso che civile, mette insieme fede e spensieratezza, omaggio al santo e spettacoli, rinsaldando il legame tra i cittadini di Pollena Trocchia e tra questi e San Giacomo e portando in paese anche tanta gente dai comuni limitrofi. Quest’anno, poi, è affiancata al concerto locale del Pomigliano Jazz Festival, che consente a Pollena Trocchia di vivere così un momento di festa e cultura ancora più intenso” ha detto l’assessore alla Cultura, Margherita Romano.

Share