Claudia Cretti lascia l’ospedale di Benevento dopo il grave incidente al Giro

"Ci ha fatto sentire a casa nostra", la madre ha ringraziati quanti sono stati vicini alla famiglia

0
1358

claudia crettiLo scorso 6 luglio, durante il Giro d’Italia femminile, nel corso della tappa che attraversava il Sannio, Claudia Cretti, giovane ciclista bergamasca era rimasta vittima di un grave incidente.

La scorsa notte, finalmente, ha lasciato l’ospedale Rummo di Benevento, per trasferirsi in un centro specializzato di riabilitazione psicomotoria. Per alcuni giorni le sue condizioni cliniche avevano fatto pensare per il peggio. La ciclista era caduta a quasi 90 km l’ora e le conseguenze erano state devastanti.

Prima di lasciare l’ospedale, Valentino Villa, presidente della Valcar, la squadra professionistica per la quale corre Cretti, ha consegnato a Laura Bianchi, mamma di Claudia, la maglia della squadra. Ed è stata proprio la signora Bianchi a ringraziare pubblicamente le tante persone che sono state vicine a lei e alla figlia Claudia, a cominciare dai primari dell’ospedale cittadino che hanno operato e curato la ciclista, al personale paramedico, alla Polizia per il tempestivo soccorso dopo l’incidente, al sindaco Mastella, al vicario della Questura e ai tantissimi beneventani che “ci hanno fatto sentire a casa nostra”.