Ercolano: arrestato sorvegliato speciale. Minacciava i fratelli, chiedeva i soldi per la droga

La perquisizione dell'arrestato ha portato al rinvenimento di un coltello che teneva nascosto nei pantaloni

1387

coltello-accoltellato-gang-aggressioneI Carabinieri della Tenenza di Ercolano hanno tratto in arresto in flagranza di reato un sorvegliato speciale 49enne di via Belvedere.

L’uomo aveva minacciato di morte il fratello 59enne e la sorella 41enne per costringerli a consegnare del denaro per l’acquisto di stupefacente.

In sede di denuncia i familiari hanno riferito anche pregresse aggressioni fisiche sempre per lo stesso motivo.

La perquisizione dell’arrestato ha portato al rinvenimento di un coltello che teneva nascosto nei pantaloni.

I medici che hanno visitato i fratelli, hanno diagnosticato “stato ansioso” guarbili in 3 giorni. L’arrestato è stato tradotto nella casa circondariale di Poggioreale.