Forse una provocazione, forse no. Sta di fatto che, dopo il terremoto su Torre del Greco con l’arresto del sindaco Ciro Borriello, a show-girl Nina Morić si è autocandidata per le prossime elezioni comunali a Torre del Greco.

La dichiarazione di voler scendere in campo in politica è avvenuta a mezzo social, là dove si gioca, si provoca, si istiga e a volte si scrive la verità.

L’ex sindaco, arrestato per corruzione, si era dimesso il 1 agosto.

E’ emerso dalle indagini che intascava tangenti dalla ditta dei rifiuti; questa accumulava fondi neri venendo meno a servizi mai forniti alla città per accontentare le consegne mensili.

E mentre la maggioranza va avanti, con la vicesindaco Romina Stilo, e si unisce intorno alla figura dell’ex sindaco Borriello, qualcuno già pensa a un post-Borriello.

Qualcuno estraneo alla politica, alle urne: Nina Morić.

Nonostante si ritenga che le parole scritte della show-girl siano mera provocazione, la sua presa a cuore delle problematiche coralline non è del tutto disinteressata.

torre del greco moricDove politica e gossip si miscelano, come sempre più spesso avviene, la Morić risulta essere impegnata da un po’ di anni con Mario Luigi Favoloso, originario manco a dirlo di Torre del Greco.

 

 

Donazione sostieni il Gazzettino Vesuviano