Arriva come un fulmine a ciel sereno la notizia delle ultime ore secondo cui i francesi del Paris Saint-Germain sarebbero interessati all’acquisto del portiere azzurro Pepe Reina in scadenza a giugno 2018. Il rinnovo tarda ad arrivare, e chissà se mai arriverà, ma lo spagnolo, nonostante più volte confermato al centro del progetto sia dal mister che dal presidente, non può permettersi di restare in bilico all’età di 35 anni. Dalle ultime indiscrezioni sembrerebbe che i francesi sarebbero pronti ad offrirgli due anni di contratto con opzione per il terzo a 4 milioni l’anno; l’offerta è quindi allettante per il portiere, ma anche la proposta al Napoli non è da meno: 7 milioni cash per un calciatore in scadenza di contratto sarebbero difficili da rifiutare.


Lo spagnolo ha sposato il progetto azzurro e vorrebbe vincere con il Napoli ma se dovesse incorrere in un infortunio piuttosto seerio rischierebbe di trovarsi senza stipendio dall’anno prossimo.

Il problema maggiore ovviamente, in caso venisse confermata la cessione, sarebbe del Napoli che si troverebbe a campionato e Champions iniziati a dover tornare sul mercato per acquistare un portiere titolare, visto che Sepe e Rafael non darebbero molte sicurezze.

Geronimo-RulliManca solo una settimana al termine del calciomercato estivo e le alternative sulla piazza non sono molte: la più probabile resta quella dell’argentino Rulli del Manchester City, in prestito per il secondo anno consecutivo alla Real Societad, al quale adesso potrebbe essere assicurato il posto da titolare in vista delle convocazioni ai Mondiali 2018.

Il portiere è un prospetto interessante ma sarebbe catapultato in campo, più o meno rapidamente, senza conoscere i compagni di squadra e senza aper partecipato al ritiro di Dimaro. Non resta che aspettare l’evolversi della situazione Reina-PSG con Giuntoli che sicuramente già sarà all’opera per cercare l’eventuale sostituto.

Erasmo Micera