Palma Campania, “in Vico Veritas”, il 2 settembre tornano antichi sapori ed emozioni

Si potranno degustare i prodotti enogastronomici tipici preparati nei forni a legna e mangiare le prelibatezze culinarie quali il soffritto, gli spaghetti con le nocciole ed altro, accompagnate da un buon bicchiere di vino

938

Anche quest’anno ritorna la mitica passeggiata nel borgo di Vico di Palma Campania e denominata “In Vico Veritas”; l’evento è in calendario per il 2 settembre 2017 con un percorso che attraversa i vicoli, i vicoletti e i piccoli suggestivi luoghi del posto.

Una specie di revival di antiche emozioni ed anche di solide radici che, proprio per questo, non dovranno mai essere perse nel vento della dimenticanza; oltretutto i visitatori potranno degustare i prodotti enogastronomici tipici preparati nei forni a legna e mangiare le prelibatezze culinarie  quali il soffritto, gli spaghetti con le nocciole ed altro accompagnate da un buon bicchiere di vino; presenti gruppi di tammurrianti che vi faranno immergere in un tempo ormai quasi dimenticato ma che coinvolgeranno i partecipanti in un vortice di allegria e divertimento; dalle ore 20.00, ci sarà la sfilata de ‘O Pazzariello, a cura di NApoliextracomunitaria.

E’ stato attrezzato un grande parcheggio con un servizio di navetta che porterà i visitatori direttamente nel cuore pulsante dei vicoli, vicoletti e suggestivi luoghi del centro storico di Vico di Palma Campania.

‘O Pazzariello, interpretato da Pasquale Terracciano, che vanta collaborazione con i più grossi artisti della musica popolare, attualmente front-man, voce e tammurraro dei NApoliextracomunitaria, in abito sgargiante, da grande ammiraglio, con alamari e feluca, impugna, una specie di scettro, contornato da una banda di suonatori destinati, essenzialmente, a fare chiasso e ad attirare l’attenzione del popolo dei vicoli; ma il cerimoniale non è  sempre uguale e le trovate, le battute, i motti di spirito, sono affidati alla fantasia ed alla creatività di quest’autentico virtuoso.

Dopo qualche metro di parata a ritmo di tarantella, accompagnata da grancassa e rullante, eccolo impegnato in un baciamano a qualche gentile passante, poi intento nel farsi toccare il cornetto da qualche compiacente signora… ed ancora snocciolare qualche rima urlante in lingua/dialetto napoletano, sfilerà con i suoi musicisti, per le stradine di Vico di Palma Campania, ballando ed interagendo con i numerosi ospiti presenti.