Pomigliano d’Arco: carabinieri arrestano pasticcere con un etto di cocaina

1413

pasticcere cocainaI 102 grammi di cocaina divisi in dosi, insieme a un bilancino di precisione, materiale per il confezionamento della droga e 140 euro in contante, sono stati rinvenuti dai carabinieri della Stazione di Pomigliano e dell’aliquota operativa della Compagnia di Castello di Cisterna in casa di Vincenzo Ciarlone, un pasticcere 28enne di Pomigliano già noto alle forze dell’ordine.

E’ stato tratto in arresto e dovrà rispondere di detenzione di stupefacente a fini di spaccio.

In attesa del rito direttissimo è stato tradotto ai domiciliari.

Share